PDF Stampa E-mail

 

Emozioni, sogni e realtà.

Ricostruire il Sè attraverso la Drammatizzazione

 

Raccontare e interpretare se stessi attraverso il sogno è un’operazione ricorrente in tutte le analisi del sé. La drammatizzazione – influenzata da un processo di riflessione che dovrebbe accompagnare ogni sperimentazione – tende semplicemente a usare le tecniche teatrali per favorire una consapevolezza individuale a più livelli.

In maniera ludica il laboratorio dà la possibilità al Soggetto la possibilità di divenire soggetto/sceneggiatore, oltre che attore e regista, del copione emotivo a cui dà vita nell’interazione con il gruppo, incoraggiando se stesso e i suoi interlocutori a una ristrutturazione della mappa emotiva e cognitiva che la rappresentazione di sé gli permette.

La sperimentazione attiva dell'arte drammatica è un formidabile mezzo per l'esplorazione e la conoscenza del sè esperienziale, delle dinamiche comunicative personali e di gruppo e per la sublimazione artistica dei conflitti e dei problemi che ognuno porta dentro di sè... nei propri "Teatri Interiori"...

Tutto questo, ovviamente, favorisce l’incontro profondo con sé stessi senza creare turbamento. Guidati dal “giocare” teatrale il laboratorio incentiva e consolida un circuito di “libertà”, di espressione e di “autonomia” di creazione, piegando il sentire all’urgenza di ideare e scegliere la strada da percorrere.

 


Richiedi informazioni e/o prenotati al laboratorio

Emozioni, sogni e realtà. Ricostruire il Sè attraverso la drammatizzazione


Scarica Brochure e Programma

 

 

Powered by Crawlermotori.com.