PDF Stampa E-mail

 

Il Counseling Individuale


Il Counseling è un intervento professionale di tipo sociopsicopedagogico volto a facilitare la soluzione di un disagio esistenziale e/o relazionale di un individuo per migliorarne la qualità della vita. Il Counseling si configura come una relazione di aiuto non direttiva, basata sull'ascolto attivo ed empatico, che ha lo scopo di guidare il cliente verso una maggiore autoconsapevolezza di sé e delle proprie difficoltà. Seguendo l'approccio di Carl Rogers, il Counseling deve essere inteso come una “terapia” centrata sulla persona, che pone al centro il "cliente" anziché la sua problematicità, e questo perché ogni disagio è l'espressione di una particolare soggettività fatta di immagini, storie, suoni, ricordi, pensieri ed emozioni sempre individuali.


Pertanto, l'intervento di Counseling può essere definito come una modalità d'analisi dei problemi e dei vissuti a questi collegati, per portare il cliente, attraverso l'esplorazione delle proprie risorse, ad individuare autonomamente le cause del conflitto esistenziale o del disagio emotivo rielaborando e chiarendo prima di tutto a se stesso la natura, l'intensità e l'ampiezza della propria situazione personale, per arrivare infine al cambiamento.

 

Quindi, nel Counseling, il cliente viene “aiutato ad aiutarsi”, viene sostenuto a comprendere la propria situazione per gestirla con la consapevolezza che, in fondo, ogni dolore porta con sé una possibilità, ogni crisi spezza un equilibrio ma apre le porte ad un processo di rigenerazione.



Richiesta di Counseling Individuale

 

Powered by Crawlermotori.com.