PDF Stampa E-mail

PSICOTERAPIA


La psicoterapia è un processo terapeutico centrato sulla  persona, è una modalità di trattamento in cui lo psicoterapeuta e il paziente lavorano insieme per cambiare una situazione di sofferenza psicologica. Gli obiettivi della psicoterapia sono essenzialmente di aiutare il/i paziente/i a cambiare la percezione della propria storia, del suo mondo interno e, di conseguenza, anche la percezione del mondo esterno attraverso due fondamentali approcci:

  • Analisi bioenergetica
  • EMDR

L’analisi bioenergetica è un metodo che combina psicoterapia verbale e corporea. Il concetto d’integrazione è basato sul fatto che mente e corpo formano un’unità.  Noi siamo i nostri pensieri, emozioni, sensazioni, impulsi ed azioni. Come ha affermato A. Lowen (fondatore dell’analisi bioenergetica) “Gli uomini pensano di risolvere tutto con la mente invece di “sentire”. Ma il “sentire” non ha a che fare con l’intelligenza o con la forza. Solo lavorando su di sé, sul proprio corpo – grazie al quale l’uomo sente – l’uomo può curarsi e aspirare, come è sacrosanto, ad una vita sana, libera e felice. Ed essere in grado di amare veramente”. L’obiettivo primario è quello di ristabilire il libero movimento dell’energia del corpo, intervenendo in modo specifico su blocchi energetico/emozionali presenti nel paziente e riscontrabili a tre livelli: livello psichico, livello emozionale e livello fisico.

L’EMDR (Desensibilizzazione e Rielaborazione attraverso i Movimenti Oculari) è una metodologia psicologica per il trattamento dei problemi emotivi causati da esperienze di vita disturbanti, che variano dagli eventi traumatici, come stress da combattimento, aggressioni e calamità naturali, ed eventi disturbanti nell’infanzia. L’ EMDR viene inoltre utilizzato per alleviare l’ansia da prestazioni e per rafforzare la funzionalità delle persone sul lavoro, nello sport e nello spettacolo. Il “triplice approccio” globale utilizzato nell’EMDR si rivolge:

  1. Alle esperienze passate
  2. Alle attuali cause di stress
  3. Ai pensieri e alle azioni desiderate per il futuro

Il trattamento con l’EMDR può durare da un minimo di 1-3 sedute, ad un anno e più per i problemi più complessi. Il tipo di problema, le circostanze di vita e l’entità dei traumi passati determineranno il numero di sedute necessarie.

 

Richiedi psicoterapia

 

Powered by Crawlermotori.com.